Consigli per la scelta della ceramica per il bagno

Consigli per la scelta della ceramica per il bagno

Piastrelle in ceramica resistenti per il bagno. Quindi puoi risparmiare perché non devi cambiare per diversi anni. Tuttavia, questo non significa che siano tutti uguali. La qualità è importante per far durare più a lungo il tuo bagno in ceramica.

La ceramica è versatile e il miglior pavimento del bagno. A differenza del legno, la ceramica non si deforma come i pavimenti in legno quando è bagnata da liquidi o umidità.

Secondo gli esperti, la vita media della ceramica è di vent’anni. E poi li vedi nei bagni, nei corridoi, nelle piscine e nelle docce per cambiarsi. Le piastrelle in ceramica per il bagno sono disponibili in una varietà di sfumature e spessori.

Le ceramiche italiane sono le più costose. Va circa un pollice e mezzo. Anche il finale è vario. C’è un’elevata lucentezza. C’è anche una finitura opaca. Una consistenza uniforme è molto importante. Puoi scegliere tra superfici lisce e rientranze profonde.

Per aiutarti a scegliere la categoria perfetta, dovresti conoscere i numeri delle cinque categorie di tessere. La classe 1 è adatta per la carta da parati. Può essere una parete del bagno o una decorazione d’interni. La classe 2 è adatta per luoghi non frequentati da pedoni, come B. lo spogliatoio a bordo piscina.

Classe 3 per camere da letto e bagni perché il suo spessore corrisponde alla cadenza che la stanza può ospitare. Se hai un foyer, la classe 4 dovrebbe essere la tua scelta. La categoria 5 di solito non è per una casa. Ma per luoghi pubblici come aule scolastiche e aree simili.

Le piastrelle di ceramica nel bagno sono molto adatte per chi soffre di allergie. La ceramica non intrappola muffe, polvere o pollini. Inoltre, è ignifugo. Offrono anche una buona copertura intorno al camino.

Le piastrelle sono disponibili in una varietà di forme, colori, dimensioni e design. Anche le piastrelle del bagno possono avere un tema diverso. Devi conoscere le specifiche del tuo bagno in modo da conoscere la quantità da acquistare.

Determinare il budget è importante quando si scelgono le piastrelle del bagno. Come già accennato, il prezzo di una singola piastrella dipende dal suo spessore. Le piastrelle spesse costano di più perché durano più a lungo di quelle sottili.

Alcuni compromessi sulla qualità prestando molta attenzione allo stile. Oppure alcuni stanno mettendo a rischio il proprio budget scegliendo il numero di categoria sbagliato. Per assicurarti di essere felice ogni volta che entri nel tuo bagno, dovresti bilanciare qualità, budget e stile.

Inoltre, il motivo delle piastrelle del tuo bagno dovrebbe riflettere uno stato d’animo luminoso ogni volta che qualcuno usa il bagno. Rendilo vivace e interessante. Forse stai pensando all’atmosfera che vuoi trasmettere nel tuo bagno.

Se ti piace leggero e arioso, puoi optare per piastrelle in ceramica in bagno in tonalità più chiare. Il bianco rende la stanza più grande. Usarlo farà sembrare il tuo bagno più grande. Oltre al pavimento, puoi anche posare le piastrelle sulle pareti del tuo bagno.

Sedili per doccia per bagni per disabili e altre idee di design per bagni per disabili

Se stai pensando di realizzare un bagno per una persona disabile, devi solo considerare due cose: come rendere il bagno sicuro per una persona con difficoltà motorie e come rendere più sicura e confortevole la doccia per una persona disabile.

La sicurezza del bagno è una delle principali preoccupazioni per le persone con problemi di mobilità. Una volta che una persona è disabile, l’uso del bagno diventa così difficile che è necessario l’aiuto di un’altra persona. Inoltre, manovrare da solo in bagno è molto pericoloso per una persona che ha difficoltà a muoversi. Cadute, lesioni alla testa da cadute e fratture dell’anca sono incidenti comuni che possono capitare alle persone con disabilità. Man mano che il bagno diventa più difficile, le persone con disabilità lasciano che la loro igiene personale venga compromessa per evitare la dolorosa esperienza di andare in bagno.

Rendendo il tuo bagno accessibile alle persone con disabilità, puoi aiutarle a diventare più indipendenti e godersi un bagno sicuro e confortevole.

Ecco alcune idee da incorporare nel tuo bagno per renderlo accessibile ai disabili:

Assicurati che il tuo bagno abbia abbastanza spazio sul pavimento per rendere più facile e sicuro per le persone con disabilità muoversi nella stanza quando usano una sedia a rotelle.

Assicurati che lavelli, ripiani e armadietti siano accessibili alle persone con disabilità. Quando si installa una toilette rotta, dovrebbe trovarsi ad almeno 30 pollici dal fondo del sedile al pavimento. Anche i sanitari e i rubinetti del bagno dovrebbero essere a posto.

Isolare i cavi elettrici e le tubazioni esposte per evitare che inciampi. Utilizzare coperture protettive sui bordi dei mobili per evitare incidenti.

Installa le maniglie nei bagni, nelle vasche da bagno e ovunque le persone ne abbiano bisogno.

Assicurati che il pavimento sia in materiale antiscivolo. Evita di usare piastrelle o vinile a meno che non siano lucidati o abbiano una consistenza granulosa. Puoi anche aggiungere uno strato antiscivolo al pavimento del bagno per renderlo più sicuro.

Utilizzare una sedia da doccia accessibile per il bagno. In termini di esperienze in bagno, i servizi per disabili come le vasche da bagno nei bagni sono progettati per aiutare le persone che non sono in grado di fare qualcosa da sole. Il sedile del water è l’ideale per le persone con disabilità fisiche che hanno difficoltà a stare in piedi per lunghi periodi di tempo. La sedia da doccia consente alla persona disabile di sedersi in bagno e pulirsi separatamente. Per coloro che sono in grado e sono ancora abbastanza forti per fare la doccia da soli, c’è un senso di relax: immagina di stare seduto sotto la doccia e di essere lavato dall’acqua fredda dopo una lunga giornata. Inoltre, alle donne piace avere un sedile per la doccia nel loro bagno in modo che possano sedersi e radersi le gambe. Una sedia da doccia da bagno difettosa è tanto più importante per garantire che nulla cada durante il lavaggio.

La creazione di un bagno sicuro e confortevole per tutti in casa, in particolare per le persone con disabilità, richiede un’attenta pianificazione e considerazione. Scegliendo i giusti accessori per il tuo bagno, puoi renderlo un luogo sicuro e accessibile a tutti.

Non è sempre necessario acquistare una vernice speciale per il bagno.

L’unica cosa che le persone a volte non sanno o non capiscono è che c’è una differenza tra il colore del bagno e gli altri colori della casa. Il motivo per cui la vernice del tuo bagno sarà diversa dalla normale vernice è a causa delle sue proprietà antimuffa.

Poiché il tuo bagno può diventare piuttosto umido, a volte è necessaria una vernice speciale per il bagno per proteggere le pareti e la vernice stessa. Ciò eviterà che il tuo bagno si ammuffisca a causa dell’umidità che ne deriva. Ma questo significa che dovresti comprare un colore specifico per ogni bagno? Risposta: Non sempre.

Ci sono molti colori diversi che puoi usare, ma alcuni sono realizzati appositamente per il bagno. La superficie minima e massima disponibile è detta “piatta”. Ha una bella finitura opaca, il che significa che la vernice ha una bella finitura spessa ma non lucida. Questa finitura assorbe l’umidità, rendendola un filtro improbabile per l’uso in bagno.

L’altra estremità è il guscio d’uovo, che è meglio del guscio piatto e più facile da lavare. Tuttavia, questa finitura è ancora povera di umidità. Il raso è un’altra finitura disponibile. La finitura satinata è lucida e può proteggere la vernice in zone a bassa umidità.

La finitura lucida più popolare per i bagni si chiama semilucida, che non solo ha una bella lucentezza, ma respinge anche bene l’umidità. Infine, la finitura migliore è chiamata finitura lucida perché respinge così bene l’umidità. Tuttavia, molte persone scoprono che non ha un bell’aspetto quando è distribuito su una vasta area, ad esempio su un muro.

Non è sempre necessario acquistare vernici speciali per il bagno, come ad esempio: B. colori semiopachi o lucidi. Tutto dipende da quanto spesso usi il tuo bagno e da chi lo sta usando. Se hai un bagno usato raramente, puoi optare per una finitura opaca come Flats o Eggshell. Tuttavia, se il tuo bagno è molto utilizzato, soprattutto per la doccia, dovrai acquistare una finitura satinata o lucida.

Se desideri una maggiore protezione per il tuo bagno, prova una vernice speciale per il bagno come Zinsser Perma-White. È una vernice per bagno resistente alla muffa che può garantire fino a cinque anni di prevenzione di muffe o funghi. Perma-White può essere colorato con crema, pastello e colori medi se non vuoi il bianco puro.

Quindi non devi sempre usare una vernice speciale, ma se il tuo bagno è noto per essere umido o ammuffito, dovresti prendere in considerazione l’idea di procurarti una vernice speciale per il bagno. Maggiori informazioni utili sulla vernice per bagno sono disponibili sul sito Web dell’autore nel paragrafo seguente.


Leave a Reply

Your email address will not be published.