Nozioni di base sulla ristrutturazione del bagno: una lista di controllo essenziale

Nozioni di base sulla ristrutturazione del bagno: una lista di controllo essenziale

Hai deciso di ristrutturare il tuo bagno ma non sai da dove cominciare? La ristrutturazione del bagno è un progetto importante in quanto è uno degli ambienti più utilizzati della casa. Le opzioni possono sembrare infinite e confuse, ma completare questa lista di controllo ti metterà sulla strada giusta!

1. Che tipo di bagno hai ristrutturato o aggiunto? mezzo bagno? Fare la doccia insieme/in famiglia? bagno padronale/spa? Bagnetto?

Consiglio: A differenza di altri tipi di bagno, i semilavabi consentono l’utilizzo di materiali che non possono essere utilizzati nelle docce e nei bagni a causa dell’eccessivo vapore e schizzi. Ad esempio, alcune opzioni per il bagno di servizio includono pavimenti in legno duro, bambù o sughero.

2. Quante persone useranno regolarmente il bagno?

3. Si tratta di un bagno principale o di un bagno familiare/in comune? Più persone useranno il bagno contemporaneamente?

Quando si installano più lavelli, un mobile lavabo doppio fornisce la maggior parte dello spazio di archiviazione, ma i lavandini doppi su un piedistallo o una parete fanno sembrare lo spazio più grande.

Se la privacy è un problema ma non hai lo spazio per aggiungere una toilette separata, prendi in considerazione l’aggiunta di una partizione parziale tra la toilette e il lavandino o la vasca da bagno e l’installazione di porte in vetro strutturato. Per un’opzione meno costosa, usa tende da doccia opache.

4. Ci sono bambini? Ci sono utenti regolari che sono disabili o anziani? Altre considerazioni particolari?

Anche se la risposta è no, non c’è niente di sbagliato nel pensare al futuro. Alcune caratteristiche particolarmente utili per persone con disabilità o bambini possono lavorare con chiunque, alcuni punti da considerare: pavimenti antiscivolo, soffione doccia portatile, interruttore della luce oscillante, bordi arrotondati su portasciugamani, ganci e tavoli.

Considerare che l’appaltatore aggiunga rinforzo in compensato e capriate tra i montanti del muro per una facile installazione del corrimano in futuro, se necessario.

Se necessario, fare riferimento agli ADA Accessible Design Standards per gli standard e le approvazioni per gli utenti su sedia a rotelle.

5. Che tipo di spazio di archiviazione hai bisogno? Hai intenzione di mettere lenzuola e asciugamani nel tuo bagno? Che ne dici di articoli da toeletta extra, prodotti per la pulizia e attrezzature come un asciugacapelli? Hai bisogno di un armadietto dei medicinali? Tieni il cestino in bagno?

Grande o piccolo, il tuo costruttore può aiutarti a sfruttare al meglio il tuo spazio con una gamma di armadi, cassetti incorporati, ripiani regolabili, prese a muro, cestini, cestini e ganci.

Non dimenticare i sistemi di armadi comuni nelle cucine come i cestelli in acciaio inossidabile sulle guide dei cassetti o le unità estraibili che possono essere utilizzate per la spazzatura, i cestini o persino i portasciugamani a scomparsa.

Suggerimento: le prese a muro si restringono nel muro e possono essere utilizzate per riporre piccoli articoli da toeletta o aggiungere qualche centimetro a uno scaffale. Se hai una parete parziale che separa il gabinetto dal ripostiglio, considera di tagliare il ripostiglio dal muro o di costruire l’armadietto dei medicinali nel muro.

6. Quale funzione preferisci nel bagno attuale? Cosa non ti piace del bagno attuale?

Anche se questo sembra un punto di partenza ovvio, è spesso trascurato. Inizia a prestare attenzione ai bagni di familiari e amici, nonché ai bagni sui siti Web di ristrutturazione della casa o nelle riviste. Concentrati sugli infissi, sui pavimenti e sull’illuminazione, ma non trascurare il design generale: immagina di fare la tua routine mattutina mentre cammini nel tuo bagno!

7. Ti piace progettare il tuo bagno? C’è abbastanza spazio tra i dispositivi? Ti piace la posizione del tuo bagno? Bagno? Ufficio del direttore? Com’è il flusso del traffico?

Durante la revisione di layout esistenti o l’assegnazione di nuovi layout, il flusso del traffico è fondamentale per il tuo comfort assoluto. Le tue porte bloccano l’accesso alle apparecchiature o al deposito? C’è un modo logico di andare nel tuo bagno che non ti faccia fare le stesse cose che facevi nella routine mattutina?

8. Com’è l’illuminazione nel tuo attuale bagno? Hai una finestra in bagno?

Se possibile, considera l’installazione di finestre per far entrare la luce naturale; Le opzioni includono lucernari, finestre di vetro o finestre alte che lasciano entrare la luce ma garantiscono privacy.

Se le finestre non sono un’opzione, è possibile utilizzare invece l’illuminazione ambientale. Le plafoniere a montaggio superficiale sono un’opzione popolare, ma considera anche l’illuminazione della baia. Per l’illuminazione di attività, se lo specchio di cortesia non è troppo grande, è meglio montare faretti o applique su entrambi i lati dello specchio, oppure per specchi più grandi, scegliere luci distribuite sulla parte superiore dello specchio per fornire un’illuminazione uniforme.

Dovresti sempre usare un dimmer per fornire un’illuminazione diversa a seconda dell’umore e delle esigenze. Il tuo appaltatore può aiutarti a progettare un piano di illuminazione che includa una combinazione di sorgenti luminose ambientali, operative, d’accento e decorative.

9. Il pavimento è abbastanza resistente per gli infissi che stai considerando?

L’appaltatore dovrebbe essere in grado di aiutare con questo progetto e possibilmente aggiungere travi al seminterrato, ma prima di acquistare una vasca o una vasca da bagno antica con piedini, assicurati che il pavimento sia abbastanza forte da sostenere il peso extra. Un’altra cosa da tenere a mente sulle vasche da bagno: uno scaldabagno standard potrebbe non essere abbastanza grande per una vasca da bagno di dimensioni standard. Se hai intenzione di installare un grande acquario, potresti voler acquistare uno scaldabagno senza serbatoio.

10. Avete tubi dell’acqua zincati o in rame? Qual è la pressione dell’acqua nel tuo attuale bagno? Hai un tubo che perde? Hai molti blocchi o ingorghi?

Assicurati di discutere tutte queste domande con il tuo appaltatore.

11. Il riscaldamento del tuo bagno è sufficiente?

*Suggerimento: le opzioni vanno da sistemi ad aria forzata, faretti, riscaldatori a piedi o calore radiante che fuoriesce attraverso il pavimento finito. Le schede di riscaldamento elettrico a pavimento sono economiche da installare ma possono diventare costose se le lasci sempre in funzione.

12. Controlla la ventilazione nel tuo bagno. È sufficiente dopo una doccia con acqua calda?

Sebbene le finestre e i lucernari possano essere utili, dovrebbero essere presi in considerazione anche i ventilatori. L’Home Ventilation Institute (HVI) (www.hvi.org) è un’associazione no-profit di produttori di prodotti per la ventilazione domestica e offre un programma di valutazione accreditato per testare i ventilatori. Controllare il codice hvi prima di acquistare un ventilatore.

13. Considera gli elettrodomestici che utilizzerai nel tuo bagno. Hai bisogno di aggiungere un circuito elettrico al tuo bagno? Qual è il tuo amperaggio di servizio elettrico? È abbastanza per la tua attrezzatura?

14. Stai pensando di aggiungere lusso al tuo bagno? Comandi elettronici, televisori e altoparlanti?

Dopo aver risposto a queste domande, traccia una prima bozza del layout. Questo ti aiuterà a restringere i tuoi pensieri. Quindi inizia il divertimento mentre consideri le tue opzioni per pavimenti, controsoffitti, docce, lavandini, servizi igienici, trattamenti per finestre, illuminazione e altri infissi!

Ci sono tre linee guida da tenere a mente quando si sceglie il lavello.

Se stai cercando un modo semplice ed economico per rinnovare il tuo vecchio bagno, allora devi dedicare qualche minuto a leggere questo articolo. Sapevi che la semplice sostituzione del lavandino può fare molto per migliorare l’aspetto del tuo bagno? Questo restyling diventerà il punto focale del tuo bagno e renderà il tuo intero bagno nuovo di zecca.

In questo articolo, tratteremo tre cose che dovresti assolutamente considerare con questa semplice riprogettazione. Per prima cosa, diamo un’occhiata ai modelli. Poi discutiamo l’articolo. Infine, una rapida occhiata alla funzione del nuovo lavabo.

Per prima cosa, parliamo dello stile del tuo nuovo lavabo. Dai un’occhiata al tuo bagno. È moderno o tradizionale? È più conveniente o più lussuoso? Starai al meglio se riesci ad abbinare il tuo nuovo lavabo o vasca al tuo design esistente. Tuttavia, puoi optare per un look leggermente eclettico. Assicurati di scegliere qualcosa che integri il tuo arredamento esistente. Se non sei sicuro di cosa scegliere, sfoglia libri e riviste di decorazione o naviga sul web in cerca di idee.

In secondo luogo, anche il materiale che scegli è una considerazione importante. Ancora una volta, l’aspetto dovrebbe completare l’arredamento esistente, dal momento che hai realizzato questo rifacimento con un semplice cambiamento: un nuovo lavandino. Il lavabo in vetro è forte ma bello. Per un bagno più moderno scegli un lavabo quadrato in vetro e per uno stile più tradizionale scegli un lavabo rotondo in vetro. I lavelli in porcellana sono i più versatili e si adattano a qualsiasi stile. Sono pulite, contemporanee e disponibili in forme tonde, quadrate e ovali.

Ultimo ma non meno importante, dovresti considerare la funzionalità. Vorresti più spazio sul pavimento o più spazio di archiviazione? Per un piccolo bagno, il lavabo a colonna sembra sofisticato e pulito, espandendo visivamente lo spazio. Tuttavia, il lavabo di base non offre spazio di archiviazione.

Se preferisci più spazio di archiviazione e hai spazio sul pavimento, ci sono molte opzioni di vanità tra cui scegliere. La toeletta di oggi si presenta come un bellissimo mobile da bagno. Puoi scegliere tra tolette vintage, di transizione o moderne. niente che ti piace Il doppio lavabo funziona magnificamente nel bagno principale. Lo stile a doppio lavabo offre molto spazio di archiviazione che aiuta a controllare il disordine nel tuo bagno.

Hai bisogno di un equilibrio tra spazio di archiviazione e spazio? Allora la soluzione ideale potrebbe essere un mobile bagno singolo. È una scelta perfetta per i bagni degli ospiti. Offrendo molti stili in taglie più piccole, è più probabile che ti innamori.

Quindi hai tre considerazioni principali quando scegli un nuovo lavabo. Innanzitutto, dovresti scegliere modelli divertenti e complementari. In secondo luogo, la composizione e la forma del materiale sono considerazioni importanti. Ultima ma non meno importante, la funzione del nuovo lavabo. Questi 3 consigli faranno tornare il tuo bagno come nuovo.

Il tuo moderno doppio lavabo è abbastanza grande da ospitare due persone contemporaneamente?

Le due caratteristiche molto attraenti di un mobile da bagno moderno sono la semplicità e la bellezza. Bisogna sapere che gli oggetti che fanno parte del genere contemporaneo devono avere caratteristiche semplici. La tendenza a utilizzare mobili di grandi dimensioni con disegni decorati è diventata un cliché. Non c’è dubbio che si prediligono teak e mogano, ma il loro utilizzo è diminuito. Forse vuoi la mia opinione. Ti suggerisco di scegliere un tavolo in vetro, cromo o acciaio che si presenta con un design straordinario e può superare il resto. Divertiti con la nostra tecnologia doccia tecnicamente modernizzata che include sauna, doccia a vapore ecc.

Quindi, se hai ridisegnato o decorato il tuo bagno da zero, dovresti almeno considerare un mobiletto del bagno moderno. Tuttavia, parole come “minimalista”, “futuristico”, “semplice” non significheranno molto per te a meno che tu non l’abbia sperimentato di persona, ed è per questo che è meglio navigare un po’ sul web per conoscere i diversi stili del bagno. Primo. Troverai quattro tipi principali:

  • mobiletto del bagno antico
  • Mobile bagno di transizione o tradizionale
  • mobiletto del bagno moderno
  • mobiletto del bagno moderno

Progettati con legni come ciliegio, noce, teak e mogano, i mobili da bagno antichi hanno un aspetto artistico. Ottone e ottone sono usati principalmente per maniglie e pomelli. In alcune occasioni viene utilizzato per la decorazione. Sebbene la vanità di transizione non sia così sofisticata nel design, non manca di funzionalità semplificate. La maggior parte ha ripiani in granito o marmo. Queste precauzioni servono a garantire che non vengano danneggiati da spruzzi d’acqua regolari. Il granito ha una miriade di proprietà perché è abbastanza forte da resistere a tutti i tipi di graffi e macchie. Il colore naturale del marmo lo rende unico per la sua versatilità e crea fascino. Un ulteriore vantaggio con loro è il loro ampio spazio di archiviazione, che vedrai negli attraenti cassetti chiusi e scaffali.

I lavelli moderni sono semplici, ma non semplici. Può essere realizzato con tutti i tipi di materiali. Può anche avere molti cassetti e ripiani chiusi per riporre biancheria, articoli da toeletta, giocattoli da bagno per bambini e una varietà di altri oggetti, uno spazio generalmente non disponibile in un bagno moderno. Se decidi di andare con loro, devi tenere a mente anche questo aspetto.

C’è un altro aspetto da considerare con le vanità moderne, in particolare quelle con un lavello per barche e meno spazio sul piano di lavoro. In una situazione del genere, diventa necessario prendere accordi separati per la conservazione degli strumenti cosmetici. Non avrai la possibilità di usare un lavandino o uno specchio correttamente regolati, ed è una seccatura fissare gli articoli da toeletta al loro interno. Questo è uno dei motivi per cui molte casalinghe ne fanno a meno e ottengono invece un doppio lavabo moderno, che è più semplice e offre molto spazio di archiviazione. A parte questo, hanno anche un tavolo più grande per riporre meglio gli articoli da toeletta.

Una vanità con due lavandini è chiamata “doppia vanità”. Di solito sono classificati in quattro tipi. C’è una nota di Dew che l’installazione di un mobile bagno doppio in stile contemporaneo non ha senso poiché il mobile bagno ha una funzione di montaggio a parete. Non resistono all’altezza richiesta. Ma molte persone non sono d’accordo con queste idee a causa di argomenti non scientifici e irragionevoli. La tecnologia avanzata consente a qualsiasi banco di lavoro, anche montato a parete, di sostenere e sostenere il peso.

Quando acquisti un doppio lavabo, ricorda che stai scegliendo un mobile soddisfacente che è più grande e può ospitare due persone alla volta. Se non li usi entrambi allo stesso tempo, non ha senso spenderci una fortuna. Nella maggior parte delle case, dove entrambi i partner escono di casa in fretta al mattino, preferiscono gli stili moderni. Doppio lavabo in bagno. Avendo tali mobili, non devi aspettare una persona mentre l’altra è nascosta all’interno. I due hanno continuato con le loro commissioni di toelettatura e dentizione. Con questi vantaggi, hanno abbastanza tempo per rilassarsi, dormire più a lungo e prepararsi per il lavoro più velocemente.

Molti altri possibili utilizzi rendono unico questo moderno lavabo doppio. È adatto per il lavaggio a mano di piccole parti. La verità è che nessuna casa di fascia media può permettersi un doppio lavabo più costoso. Preferiscono i bagni piccoli. Poiché la doppia vanità è così costosa, le persone nella fascia di reddito medio non possono permettersela. In genere, le persone acquistano cose senza nemmeno usarle. Quindi cosa fanno con un mobile da bagno moderno con un lavabo singolo? Ciò ha aumentato la sua notorietà. Usa il tuo cervello e segui regole rigide invece di seguire tendenze infondate.


Leave a Reply

Your email address will not be published.